di libri e altre perfide meraviglie